Diritto penale

Assistenza legale per risarcimento danni 
in provincia di Torino

Richieda un appuntamento
Lo Studio Avv. Lingua di torino opera con esperienza e competenza anche per quanto attiene il campo del diritto penale, garantendo assistenza per varie tematiche tra cui il risarcimento danni.entriamo nel dettaglio dei servizi offerti.

Diritto penale

Lo Studio presta attività difensiva in ogni fase, stato e grado del procedimento penale, in collaborazioni con studi legali presenti su tutto il territorio nazionale specializzati in ogni ambito del diritto penale.
L'assistenza viene garantita in ogni genere di fase del procedimento penale, dalla fase delle indagini preliminari sino a quella dell'esecuzione, garantendo lo studio delle più opportune scelte difensive, dalla redazione di denunce-querele sino alla costituzione di parte civile.
Lo studio offre inoltre una specializzazione in ambito familiare, fornendo assistenza per reati commessi in danno alla persona, anche minorenni, e nell'ambito delle relazioni familiari.

Le aree di attività riguardano i seguenti settori:
  • colpa professionale;
  • risarcimento dei danni;
  • rapporti e trattative con le Compagnie di Assicurazioni e con Enti Previdenziali;
  • maltrattamenti in famiglia;
  • reati sessuali;
  • arresto in flagranza di reato;
  • limitazione della libertà personale disposta dal Giudice;
  • impugnazioni al Tribunale della Libertà;
  • tutela nella fase dell’esecuzione della pena;
  • misure alternative alla detenzione.
Lo Studio Legale Lingua mette a disposizione , in base alla complessità del caso in questione, il supporto concreto di consulenti tecnici, investigatori e collaboratori per l'esecuzione delle indagini difensive.

Gratuito patrocinio in materia penale

La persona non abbiente può esssere rappresentata in giudizio in un procedimento penale, sia per agire che per difendersi, attraverso la presentazione della domanda per l'ammissione al patrocinio a spese dello Stato.
Sono ammessi a tale agevolazione coloro che sono titolare di un reddito annuo imponibile, risultante dall'ultima dichiarazione, non superiore a Euro 10.766,33.
Se l’interessato convive con il coniuge o altri familiari, il reddito, ai fini della concessione del beneficio, è costituito dalla somma dei redditi di tutti i componenti la famiglia. Solo nell’ambito penale il limite di reddito è elevato di Euro 1.032,91 per ognuno dei familiari conviventi.
Si tiene conto del solo reddito personale quando sono oggetto della causa diritti della personalità, ovvero nei processi in cui gli interessi del richiedente sono in conflitto con quelli degli altri componenti il nucleo familiare con lui conviventi.
Possono richiedere l’ammissione al patrocinio a spese dello Stato i seguenti soggetti: 
  • cittadini italiani; 
  • stranieri e gli apolidi residenti nello Stato; 
  • l’indagato, l’imputato, il condannato, l’offeso dal reato, il danneggiato che intendano costituirsi parte civile, il responsabile civile o civilmente obbligato per l'ammenda; colui che (offeso dal reato – danneggiato) intenda esercitare azione civile per risarcimento del danno e restituzioni derivanti da reato.
L’ammissione è valida per ogni grado e per ogni fase del processo e per tutte le eventuali procedure, derivate ed incidentali, comunque connesse.

L'Avv. Elisa Lingua è iscritta nelle liste degli avvocati per il patrocinio a spese dello Stato in materia penale, garantendo servizi di consulenza e assistenza per la valutazione della sussistenza dei requisiti di ammissione.

Per assistenza legale di ogni genere compili il modulo di contatto

Share by: